Condividere questo
30.09.2015

Zünd presenta la produzione integrata digitale

le tecnologie digitali conquistano il settore tessile. Dallo sviluppo virtuale del prodotto in 3D fino al taglio digitale e completamente automatico con modernissimi sistemi di taglio digitali, si aprono possibilità completamente nuove. Alla ITMA di Milano (Padiglione 14, Stand H14-H110), Zünd mostra insieme ai suoi partner come le aziende che lavorano tessuti possano accorciare notevolmente il time-to-market grazie all'integrazione di un cutter Zünd ad alte prestazioni.

Ciò è reso possibile dal nuovo concetto di flusso di lavoro continuo "Simulate, Print & Cut", che Zünd presenterà insieme a diversi partner. "Simulate, Print & Cut" comprende, oltre allo sviluppo digitale del disegno e del taglio, la collocazione del disegno in uno spazio tridimensionale virtuale. Dopo la stampa digitale avviene il taglio digitale del disegno con un cutter Zünd S3 L-1200. La lavorazione finale del disegno stampato assume un ruolo centrale in questo innovativo concetto di flusso di lavoro. Le interfacce aperte consentono di integrare i modernissimi cutter Zünd nei flussi di lavoro esistenti. Il Zünd Cut Center – ZCC, la centrale di comando del cutter, è in grado di interpretare dati provenienti da tutti i comuni programmi di RIP e di nesting. Nel flusso di lavoro "Simulate, Print & Cut" il cutter Zünd riceve tutti i dati di taglio rilevanti sotto forma di cutfile. L'esauriente database dei materiali integrato nel software del Zünd Cut Center assicura la massima comodità per l'utente. Il database raccomanda i migliori metodi di lavorazione per un gran numero di tessuti diversi e, premendo un pulsante, carica i corrispondenti parametri di lavorazione. Il ZCC offre un'altro punto forte: il Cut Queue. Cut Queue calcola il tempo di lavorazione stimato in ogni fase del processo. Al completamento del processo, il tempo di lavorazione effettivo viene salvato unitamente ai dati di taglio. Queste informazioni possono essere esportate al termine del processo e utilizzate a scopo di fatturazione o pianificazione di processi successivi.

Oltre all'S3 L-1200, Zünd mostra in azione anche il G3 L-2500. Con il versatile G3 Zünd offre un'ulteriore soluzione completa modulare per il taglio automatico di tessuti. I sistemi di cutter Zünd vengono presentati con una dotazione di utensili versatile e modulare in grado di tagliare una gamma praticamente infinita di tessuti e materiali flessibili. Tessuti, maglie, lamine, feltri o espansi: Zünd offre una tecnologia di taglio potente e assolutamente precisa per ogni applicazione. Per il taglio esatto di materiali tessili difficili sono stati sviluppati appositamente utensili ad alte prestazioni come l'estremamente robusto Power Rotary Tool – PRT.
Il ZCC offre una propria funzione di nesting intelligente che colloca automaticamente la rappresentazione grafica del taglio sul tessuto. Ciò consente di sfruttare al meglio il materiale riducendo al minimo i residui di taglio. Per aumentare al massimo la comodità di utilizzo, il sistema fotocamera ICC, unito a ZCC, consente la registrazione e l'allineamento del profilo di taglio. Al posto dei segni di registrazione predefiniti, per il posizionamento esatto è possibile utilizzare anche elementi di motivi di ricamo esistenti o elementi stampati. Ciò consente di tagliare con precisione anche i tessuti con una forte deformazione.

Didascalia: alla ITMA 2015 Zünd mostra, insieme ai suoi partner, come le aziende che lavorano tessuti possano produrre in modo integrato e dunque più flessibile e trasparente.