ScreenMind

Il software Mind aggiunge nuove funzioni

Zünd Systemtechnik ha aggiunto nuove funzioni al software Mind finalizzate a facilitare il taglio digitalizzato nel settore della lavorazione della pelle e dei tessuti a garanzia di processi più efficaci.

Dalla sua introduzione, avvenuta cinque anni fa, questo è l'aggiornamento più importante e completo del software Mind. Gli sviluppatori vi hanno aggiunto numerose nuove funzioni. Le ottimizzazioni sono state concentrate sull'interfaccia utente che adesso, oltre a un uso più intuitivo, presenta un'integrazione di processo ottimizzata tra sistema informativo di gestione (MIS) e workflow produttivo, nonché tool aggiuntivi, in particolar modo funzionali alla lavorazione dei tessuti. È stata inoltre ampliata la funzione di scambio dei dati con fornitori terzi.

Nella versione 5.3, oltre allo Scan-to-Stock, MindGest supporta anche il cosiddetto Scan-to-Order-Workflow. Nello specifico, si tratta di un processo offline, nel caso del quale la digitalizzazione delle pelli e il nesting dei tagli non ha luogo sul Cutter, bensì tramite un sistema di registrazione come MindCut. Come dice il nome stesso, nello Scan-to-Stock-Workflow, dopo essere stata sopporta a digitalizzazione, la pelle viene temporaneamente archiviata fino all'avvio della produzione. Nel processo Inline, le pelli vengono direttamente registrate sul cutter e le parti nestizzate.

Per l'utilizzo nel settore tessile, nel Printed Cut, vengono adesso supportati anche i segni di registrazione creati nello Zünd Cut Center - ZCC. Tramite i PDF multilayer, MindCut è inoltre compatibile con i software PrimeCenter e RIP di altri produttori. È stato migliorato anche il sistema controllo della telecamera ICC di Zünd, che rileva l'esatta posizione del tessuto stampato sul Cutter consentendo quindi una registrazione perfetta. Nella versione 5.3, MindCut supporta anche lo sbobinatore 100 con dispositivo di taglio integrato, il Leibinger Jet3, il modulo laser LM 100W o il V-Cutting Tool - VCT2.

Con gli adattamenti delle Istruzioni passo a passo è stata ottimizzata anche la Nesting Job Interface di MindGest. Adesso, gli utenti possono ottenere una visualizzazione grafica degli indicatori di produzione chiave e informazioni immediate sul tempo richiesto dal processo di nesting. È stato inoltre ottimizzato anche il Pattern Matching – l'utente può adesso contare su una guida attraverso la creazione del materiale ancora migliore, mentre una finestra di ispezione mostra il modello del tessuto in base al quale è possibile verificare le impostazioni.

Il software consente inoltre la configurazione personalizzata delle etichette per la marcatura delle pelli digitalizzate ed è stata ottimizzata anche l'interfaccia dei processi di nesting. E al Model Importer sono state aggiunge altre funzionalità. A scelta, il bordo di cucitura può anche essere creato automaticamente.